Museo di storia dell'informatica



E' partita da una decina d'anni una grossa iniziativa per realizzare un Museo di Storia dell'Informatica, che ha giÓ raggiunto la dimensione di quasi 1000 esemplari, da un calcolatore ancora a valvole ai grossi sistemi centralizzati, dai primi personal ai primi portatili. Il Museo nasce con la finalitÓ di legare la storia dello sviluppo tecnologico con le implicazioni antropologico-sociali che ne sono conseguite e come strumento di supporto per una riflessione ed una lettura corretta, in particolare nel mondo della scuola, della storia e della funzione sociale dell'informatica.

E' giÓ possibile utilizzare il Museo per lezioni specifiche, visite guidate e appoggio a gruppi di lavoro, su un tema che Ŕ stato assunto dall'UNESCO come uno degli elementi che pi¨ preoccupano nel settore dell'educazione.

Pari attenzione Ŕ rivolta ai problemi dell'impatto della televisione sui bambini.

http://musi.fwtunesco.org/